Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/breakoff.it/public_html/wp-content/themes/multinews/framework/admin/redux-framework/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
RIT - Intervista agli Strawberry Overdrive ⋆ Breakoff  

giovedì 16 Settembre 2021 - 13:10

Select your Top Menu from wp menus

RIT – Intervista agli Strawberry Overdrive

– Tre aggettivi per descrivervi

Viscosi, Futuristi, Procellosi

– Perché fate musica?

Per soccombere alla dittatura dei sentimenti che tutto questo comporta.

– Qual è il vostro ricordo più bello da musicisti?

Il momento in cui ascolti per la prima volta un pezzo che hai appena concluso. Questo è uno splendido ricordo. Uno per ogni pezzo fatto.

– Rapido aneddoto su come si è formato il gruppo

Siamo uno dei pochi gruppi in cui si sono formate prima le canzoni e poi si è formato il gruppo. Mano a mano che i pezzi nascevano, il gruppo ci si è formato intorno.

– Qual è la cosa più imbarazzante che vi è successa durante un concerto?

NON TE LO DICIAMO!

Anzi, ti diamo gli elementi fondamentali e ti lasciamo supporre i collegamenti: travi a vista, Arezzo, frizione Volkswagen Polo del ’94, Ununoctio (Uuo)

– Cosa dovrebbe trasmettere la musica oggi?

Tutto ciò che riesce a dare prima che venga domani. Se le passioni sono oneste e i sentimenti autentici, la musica non può che fare bene.

Video integrale dell’intervista di RIT agli Strawberry Overdrive

About The Author

Responsabile categoria MUSIC per Breakoff.it // chitarrista & biker // pratica polemica a livello agonistico // inventore di barzellette opinabili // vive per tutto ciò che comprenda una chitarra

Related posts

Close