Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/breakoff.it/public_html/wp-content/themes/multinews/framework/admin/redux-framework/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
I migliori videogiochi del 2015 ⋆ Breakoff  

mercoledì 20 Ottobre 2021 - 09:33

I migliori videogiochi del 2015

 

Le 5 produzioni più riuscite dell’anno appena trascorso.

 

Ebbene sì, le feste sono ufficialmente finite.

Il passaggio della vecchia sulla scopa volante ci ricorda che i giorni in cui ci sentivamo tutti più buoni sono finiti. Con il 2015 archiviato ed il fegato che implora pietà per le libagioni natalizie, possiamo fare una disamina dei 5 titoli che si sono guadagnati le lodi nell’anno appena trascorso.

THE WITCHER 3 – WILD HUNT

6986287-the-witcher-3-logo

Troppo facile vero? Inutile starci a girare intorno, lo strigo di CD Projekt si merita indiscutibilmente lo scettro. Ci sono voluti anni di lavoro, ma the Witcher 3 è davvero un gioiello. Curato fin nei più piccoli dettagli sia nella trama (profonda a livelli vertiginosi con continui riferimenti ai precedenti capitoli) che nella grafica, non da videogame ma da colossal cinematografico.

STARCRAFT II – LEGACY OF THE VOID

sc

Una sola parola: epicità. Tutti i dubbi che si potevano riguardo l’ultima fatica di Blizzard, vengono spazzati via a dir poco violentemente con il primo filmato introduttivo. L’ultima lotta dei protoss scandita a colpi di lame a energia, si dilunga per una dozzina abbondante di ore di gioco, con un pathos che cresce esponenzialmente. Ultimato il gioco sentirete il medesimo senso di vuoto di quando finite la vostra serie tv prefetita.

FALLOUT 4

f4-logo

Chi scrive, apprezza di più il fratello medievale di casa Bethesda, Skyrim; ciò non toglie il merito a questo quarto capitolo di Fallout, la cui attesa era a dir poco spasmodica. Free roaming magistrale, rigiocabilità elevatissima, crafting dilagante, ottimizzazione sapiente, ma…Tutto un po’ già visto? Nì. I pareri sono contrastanti, ma la vastità e la godibilità di questo prodotto riusciranno ad incollarvi allo schermo senza problemi.

GTA V

gta-5-official-logo

Possiamo dire senza paura di smentita, che questa è l’edizione più riuscita del famigerato best seller di Rockstar. Il porting si è fatto attendere parecchio, ma la potenza grafica di GTA V su pc è qualcosa di sbalorditivo. Il gioco rappresenta la summa del free roaming e le trame di Michael, Trevor e Franklin sono intrecciate così bene fra loro, che una volta finita la campagna, avrete ancora la voglia, ma sopratutto la possibilità, di continuare a scorrazzare in una Los Santos a dir poco gigantesca.

METAL GEAR SOLID – THE PHANTOM PAIN

Metal-Gear-Solid-V-The-Phantom-Pain

Arrivato a distanza siderale dal quarto capitolo della saga, MGS V reca a grandi lettere la firma di Hideo Kojima: titoli di testa e di coda nei trailer, poster e citazioni a gogo. La bellezza della trama, così come il gameplay, riescono a toccare vette elevatissime, per poi afflosciarsi perdendosi inspiegabilmente. Specialmente nella seconda parte di gioco in cui l’azione diventa più farraginosa e la storyline meno marcata. Detto ciò, il titolo di Konami farà parlare molto di sè in quanto inedito nella struttura ed ambizioso a livelli mai visti.

Denny Calamai

About The Author

Autore della rubrica God Mode On per Breakoff.it // studente di ingegneria e lavoratore // musicista e dj // gattofilo integralista // cuoco mancato // pro gamer

Related posts

3 Comments

  1. IlGuasta

    Io avrei messo Batman Arkham Knight al posto di GTAV. Per carità, bellissimo gioco GTAV, ma definire del 2015 un gioco uscito per la prima volta su uno scaffale nel 2013, secondo me è eccessivo, anche se la versione pc è ovviamente qualcosa di diverso da quanto visto su 360 e ps3…

  2. DennyCalamai

    IlGuasta sarebbero molti i giochi di spicco che potrei citare, ma per ovvie ragioni ne posso elencare solo una manciata. quello che dici in merito a gta V è vero, tuttavia in questa rubirca mi occupo solo di pc gaming, quindi esula titoli console. cime ho scritto nell’articolo il porting si è fatto molto aspettare, quindi in definitiva, gta V versione pc è a tutti gli effetti un gioco del 2015 🙂

  3. IlGuasta

    Mea culpa, non sapevo si parlasse solo di Pc! La scelta allora è sacrosanta! Povero Batman a proposito, la sua versione su pc può forse essere nominata come peggior gioco dell’anno…a memoria infatti, non ricordo di giochi di questo livello ritirati dal mercato…

Comments are closed.

Close