giovedì 2 Aprile 2020 - 23:50

Select your Top Menu from wp menus

Intervista Massimiliano Larocca

Martedì 4 Febbraio a Rockdj, negli studi di Radio Mugello, è passato a trovarci per la prima volta Massimiliano Larocca.

Massimiliano Larocca è un cantautore fiorentino, la cui attività è iniziata nel 1996 e che musicalmente propone folk rock e musica d’autore.

A metà anni 90 Massimiliano forma la sua prima band rock, con la quale propone i suoi primi brani originali  e contemporaneamente nasce il suo amore per l’opera del poeta di Marradi Dino Campana. Nel 2005 esce il suo primo album “Il ritorno delle passioni” composto da 12 brani e ispirato alla tradizione folk rock statunitense ed alla musica cantautoriale italiana. Nel 2008 pubblica il secondo disco “La breve estate” che vince il premio lunezia per il valore musicale e letterario dell’album. Nel 2009 forma il supergruppo Barnetti Bros Band insieme a Massimo Bubola (storico collaboratore di Fabrizio De André), con cui registra in Nuovo Messico l’album “Chupadero”. Pubblica così altri due dischi “Esce qualcun o stanotte” nel 2014 e “Un mistero di sogni avverati” (portando a compimento il lavoro sulle liriche del poeta Dino Campana iniziato 15 anni prima) nel 2016. Arrivando invece ai giorni nostri nel 2019 esce il suo quinto album “Exit/ Enfer” prodotto da Hugo Race (ex dei Nick Cave and the Bad Seeds) e che vede la collaborazione di Howe Gelb ed Enrico Gabrielli. In questo disco Massimiliano, complice la collaborazione con Hugo Race, taglia i ponti con le produzioni precedenti trovando una nuova, convincente direzione musicale.Durante la nostra chiacchierata in radio ci siamo ascoltati estratti da”Exit/Enfer”: “Cose che non cambiano” (di cui su Youtube si trova un video di animazione), “Black Love” e “Fin du monde”


Facebook e Instagram  Massimiliano La Rocca
Mirco Chiaramonti 

About The Author

Daniele

Responsabile categoria MUSIC per Breakoff.it // chitarrista & biker // pratica polemica a livello agonistico // inventore di barzellette opinabili // vive per tutto ciò che comprenda una chitarra

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close