Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/breakoff.it/public_html/wp-content/themes/multinews/framework/admin/redux-framework/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
#Col Advisor - COME FARE QUANDO INCONTRI UN VIP.. ⋆ Breakoff  

venerdì 30 Settembre 2022 - 22:04

#Col Advisor – COME FARE QUANDO INCONTRI UN VIP..

COME COMPORTARSI QUANDO PER STRADA INCONTRI UN VIP E NON SEI SICURO CHE SIA REALMENTE LUI

Almanacco di comunicazione pubblica applicata alla figura di stoccafisso conseguente

Sì lo so. Sei triste. Va tutto male. Va male l’università (un giorno capirò quanto di vero c’è quando un essere vivente ti dice:” Sì, l’università va benissimo!”), va male l’amore (alzi la mano chi, nell’affrontare l’argomento tutti i giorni, non cerchi con lo sguardo furtivo e circospetto la telecamera di Scherzi a Parte), va male anche la salute! La verità è che una persona, dopo tutte queste sfide, ha bisogno di staccare la spina. Ha necessità di viaggiare, di esplorare nuove frontiere, respirare profumi freschi. E vuoi evadere. Andare via. Soprattutto se sei in tramvia ed hai uno spazio di manovra di 4 cm e l’obliteratrice conficcata nella schiena (a proposito, “obliteratrice” da annoverare subito fra le parole più brutte degli ultimi 150 anni). Insomma dicevamo, necessità di ritagliarsi degli spazi. E mentre sei lì, con la testa fra le nuvole, cadi, bruscamente, senza alcun paracadute, ti accorgi che c’è lui, il tuo idolo, seduto in tramvia come una persona comune. Certo l’età non lo permette, ma ammetti, se potessi, avresti il suo poster sopra il letto o più mascolinamente, la foto nel portafoglio, proprio fra gli affetti più cari. Una persona normale, costretta anche lui, da comune mortale, a destreggiarsi in quel piccolo raggio d’azione di soli 4 cm (altro che palcoscenici spettacolari e passerelle chilometriche), diventata VIP solo per quella serata, comparsata, cantata, ballata o “Grande Fratellata”, che gli ha cambiato la vita. Eppure, chissà se nel 1954, quando sono iniziate le trasmissioni ufficiali della RAI, i pionieri della televisione in Italia erano ben consapevoli della responsabilità a cui erano messi di fronte. Oltre ad alfabetizzare gran parte degli italiani, e a far stare insieme persone come se fossero davanti ad un focolare, i capoccioni della tv crearono élite di persone comuni, sino ad allora sconosciute, innalzate a famose, eccelse, miti per noi comuni mortali telespettatori. Un gesto, uno sguardo, una parte del colpo, una voce, entrate per sempre nel nostro immaginario collettivo. Mike Bongiorno, Raffaella Carrà, Pippo Baudo, e poi cantanti, attori, presentatori, ballerine, politici (questi ultimi molte volte, la somma di tutte le categorie precedenti) entrate nelle nostre case senza suonare il campanello? (Sì, proprio come quel programma che ha un campanello e la parola “Porta” nel proprio titolo, perlappunto). Ma torniamo al punto, a lui, seduto su una striminzita poltroncina della tramvia. Il dubbio che ti assale è solo uno: E’ realmente lui? O è uno molto molto molto somigliante? Che fare? Vuoi mettere una foto con lui come starebbe bene sulla mia bacheca (già buffo come la bacheca di face abbia sostituito la foto sul comodino).
Che fare? Come comportarti? Ma soprattutto, #ColAdvisor, cosa ci consigli?
Anzitutto, cari amici, calma e sangue freddo. Sfoggiate il vostro smartphone, e se ci tenete davvero ad avere una foto col vostro beniamino, cominciate a farvi foto in maniera ossessivo compulsiva (meglio se in due). Quando la situazione comincia ad essere più appartata, con molta molta molta molta nonchalance, avvicinatevi anteponendo il vostro smartphone a voi. E lì vi giocate tutto: se lui, vi sorride e vi dà la disponibilità, è il vostro idolo! Capirà i vostri intenti, e avrete la foto che costudirete al fianco del vostro cuore. Nel caso in cui il personaggio in questione vi farà la foto, non è lui (magari attenti al cellulare, ecco). Poi ci sarebbe una terza opzione: nel caso in cui la personalità in questione si avvicini a fare una foto con voi, e che realmente poi leggi che il tuo idolo è in California, è meglio che la cosa, caro amico mio, non la racconti in giro.

#ColAdvisor, vi dà appuntamento al prossimo consiglio! Good Luck!

About The Author

Avatar photo

Breakoff.it è il web magazine aperto a chiunque voglia contribuire tramite la produzione di articoli e video: una community in costante evoluzione.

Related posts

Close