Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/breakoff.it/public_html/wp-content/themes/multinews/framework/admin/redux-framework/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
#Col Advisor - COME EVITARE UNA DENUNCIA PER PERCOSSE QUANDO TI CHIEDONO:"COSA FAI A CAPODANNO?" ⋆ Breakoff  

mercoledì 5 Ottobre 2022 - 15:19

#Col Advisor – COME EVITARE UNA DENUNCIA PER PERCOSSE QUANDO TI CHIEDONO:”COSA FAI A CAPODANNO?”

COME EVITARE UNA DENUNCIA PER PERCOSSE QUANDO TI CHIEDONO:”COSA FAI A CAPODANNO?”

Manuale dalla valenza non giuridica per evitare di far intervistare i proprio familiari da Studio Aperto

Cari amici appagati e pieni di pandori, torroni, e chi più ne ha più ne metta, che nel cassetto avete più confezioni di gaviscon che sogni (“chissà quanti soldi guadagnano le cause farmaceutiche in questi periodi?”Andrebbe usato come metro di paragone. Tipo: Ti amo come i guadagni della Bayern sotto Natale), ce l’abbiamo fatta. Abbiamo superato il traguardo più ostico: tornare alla normalità dopo le caloriche giornate fatte perlopiù di maratone culinarie e di ritorsioni personali per le nostre vittorie a tombola. Ma, proprio oggi,decidi di uscire in compagnia delle tue fidate cuffiette, inizi a calpestare la strada che percorri affanosamente tutti i giorni, stavolta sorridendo perché sei ancora in vacanza, seppur caloricamente vinto…ed eccolo li: l’imprevisto è dietro l’angolo. Arriva quello che non ti saresti mai aspettato: l’amico delle elementari che tutti evitano, che tutti odiano, ma che vuole proprio te, quel giorno, a quell’ora, sul tuo stesso binario. Dopo i convenevoli di rito (mi stupisco del fatto che non giunga alla conclusione nemmeno di uno dei 1200 discorsi che cerca di propinarmi e che poi si lamenti dei suoi voti universitari,immaginatevi!), alla fine arriva la domanda che ogni uomo di razza bianco caucasica teme di più:.” E SENTI, A CAPODANNO CHE FAI?”. Una morsa arriva a comprimerti il collo, stringendo come non Mai. Ma come, fra tutte le domande, proprio quella più odiata dagli italiani?
E poi, soprattutto, cosa importa alla gente di sapere quello che fa altra gente a capodanno? Sono quelli gli interrogativi ai quali non avremo mai risposta: un po’ come non sapremo mai chi c’è dentro al Gabibbo, o come mai Salvini non abbia la felpa con scritto:”RONCOBILACCIO”.
Il mio consiglio per evitare la solita risposta preimpostata: ” sai, vado da amici..”? Scendete nella vostra cantina, e scovate il vostro atlante delle scuole, e cominciate a scorgere sul planisfero la città più complicata da dire: dall’impronunciabile Taumata­whakatangihanga­koauau­o­tamatea­turi­pukakapiki­maunga­horo­nuku­pokai­whenua­kitanatahu, alla tedesca Wolfsburg, da Barcellona pozzo di Gotto, a Su CuccuruMannu in Sardegna, il vostro nemico sarà STESO! E lui, per non fare brutta figura, non vi chiederà nient’altro. Si rifugerà a chiedere aiuto al motore di ricerca predefinito sul telefonino e sarete salvi. Se siete fortunati. Nel caso, io scenderei alla fermata successiva. Ma questa, è un’altra storia.

#ColAdvisor vi dà appuntamento al prossimo consiglio! Good Luck.

About The Author

Avatar photo

Breakoff.it è il web magazine aperto a chiunque voglia contribuire tramite la produzione di articoli e video: una community in costante evoluzione.

Related posts

Close