Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/breakoff.it/public_html/wp-content/themes/multinews/framework/admin/redux-framework/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
Che tutte le feste si porta via ⋆ Breakoff  

venerdì 30 Settembre 2022 - 20:43

Che tutte le feste si porta via

befana

Vi siete allietati col Natale, vi siete gasati a Capodanno (e poi il giorno dopo ve ne siete stati a letto col mal di capo) ma dopotutto sapevate già che tutto sarebbe finito OGGI con l’Epifania (che tutte le feste si porta via). Da domani mettete in scatola addobbi, presepi, buoni sentimenti e arrivederci a dicembre prossimo.

D’altronde il 6 gennaio sarà anche il giorno di caramelle, monete di cioccolato e del carbone zuccherato ma ha da sempre un certo retrogusto amaro. Se vi andrà di lusso, la Befana (guardandovi attorno dovreste trovarne ben più di una) addolcirà la vostra giornata donandovi una calza piena di chicche o una mutanda nuova ma sarà comunque un palliativo. Fine della pacchia.

Potreste anche provare a consolarvi con qualche acquisto compulsivo poiché sono arrivati i saldi, ma probabilmente i pantaloni che tanto bramavate e che adesso costano la metà non vi staranno più dato che nel frattempo siete lievitati più del pandoro del signor Balocco a forza di mangiare senza criterio. #maiunagioia.

Comunque sia nel frattempo è cominciato il 2016, anno che promette di essere straordinario sotto ogni punto di vista nonostante la curiosa sensazione che tali buoni propositi fossero già stati espressi l’anno scorso. Ci sono serie probabilità che sia la cosiddetta volta buona? Innanzitutto prima di farsi questa domanda bisognerebbe saper rispondere a “la volta buona per che cosa?” ma sorvoliamo…

Diciamo la verità, già a poche ore dall’inizio del nuovo anno sono comparsi alcuni segnali poco incoraggianti. L’unica nota davvero lieta è che abbiamo potuto vedere Gianluca Grignani fare il Gianluca Grignani guastando il capodanno in piazza a Gigi D’Alessio, ma basta rimanere nell’ambito della diretta televisiva sintonizzandosi su Rai 1 per trovare qualcosa che non va.

Sulla rete di Stato sono accadute cose spiacevoli come la presenza sul palco di Amadeus e un maldestro tentativo di remake di Fantozzi. Nel primo capitolo di questa grandiosa saga (1975) il capodanno veniva festeggiato con largo anticipo a causa di un barbatrucco ai danni del ragionier Ugo e dei suoi commensali; i dirigenti Rai han pensato di far lo stesso anticipando il conto alla rovescia ma, come spesso accade, i remake sono flop annunciati.

Tuttavia nella medesima diretta è accaduto qualcosa di veramente agghiacciante che è però passato in secondo piano per via di un altro fatto che guardacaso è successo la medesima sera sul medesimo canale, fatto del quale da giorni si occupano tutte le testate giornalistiche (quello che vede protagonista l’Onnipotente e un particolare animale da cortile).

L’umanità si è macchiata infatti di un nuovo efferato crimine: un messaggio passato in sovraimpressione conteneva un enorme SPOILER su Star Wars, il Risveglio della Forza.

Personalmente ho visto il film già da tempo, ma tra le malvagità di questo mondo quella del rivelare cruciali dettagli di trama dei film è la più malvagia delle cose malvagie, figuriamoci quando si tratta della pellicola che offre la più straordinaria esperienza visiva del decennio.

Auguro a coloro che si macchiano di questo crimine di trascorrere un 6 gennaio amarissimo e di trovare nella calza della Befana l’ultimo disco di Gigi D’Alessio.

A tutti gli altri dico di tener duro. Le feste saranno anche finite ma da domani vi potrete consolare: arriva Don Matteo 10, e stavolta con lui c’è anche Belen.

Francesco Barducci

About The Author

Avatar photo

Responsabile categoria MEDIA e autore di Switch OFF per Breakoff.it // videomaker di Bischerate e speaker per Break the Radio // grafico senza pedigree // nel tempo libero bere, dormire, pedalare, ripetere.

Related posts

Close