giovedì 27 Giugno 2019 - 01:14

Telefilm per il binge watching durante le vacanze di natale

Le vacanze di Natale sono quella cosa meravigliosa in cui stare a casa al calduccio, godersi la famiglia, mangiare deliziosi manicaretti e… sfondarsi di telefilm. Ecco dunque qualche titolo per il vostro binge watching, da guardare durante questi freddi giorni di festa, sopratutto quando la tombolata in famiglia non è più un momento di gioia ma una vera e propria persecuzione.

 

Big Mouth (Netflix)

La serie animata segue la vita di un gruppo di ragazzi di scuola media alle prese con un mostro inarrestabile… la pubertà. Battute irriverenti, storyline al limite dell’assurdo e del politicamente scorretto per un’originale Netflix che è stata già rinnovata per una seconda – zozzissima – stagione.

 

 

Durata: 1 stagione, 10 episodi

Consigliata a: gli appassionati del politically incorrect che amano profondamente BoJack Horseman

 

Freaks&Geeks (Netflix/Youtube)

Una serie con breve vita che ha raccolto successo e fama dopo molti anni dalla cancellazione grazie ai servizi di streaming. Creata da Paul Feig e prodotta da Judd Apatow (40 anni vergine), narra le vicende di un gruppo di ragazzi al primo anno di liceo, divisi tra freaks (pazzi) e geeks (secchioni).

 

 

Durata: 1 stagione, 18 episodi

Consigliata a: gli amanti dei teen-drama leggeri ma con un velo di malinconia. Ai fan del famoso frat-pack americano.

 

Billions (Sky Atlantic)

Serie Showtime che segue le avventure del multimiliardario Bobby “Axe” Axelrod alle prese con la giustizia e il procuratore distrettuale Chuck Rhoades, che sospetta traffici illeciti all’interno dell’azienda del magnate del petrolio. La cosa particolare è che, nel corso della seconda stagione, è stato introdotto un personaggio “genderfluid” che non si riconosce nelle etichette sessuali di “maschio” o “femmina” e preferisce usare il “loro” per riferirsi alla propria persona.

 

 

Durata: 2 stagioni, 24 episodi

Consigliato a: gli appassionati di drama all’americana, fan di Homeland (il protagonista è interpretato da Damien Lewis, storico Nicholas Brody nella serie cult di Showtime)

 

 

The Golden Girls (Streaming)

Quattro amiche di mezza età si ritrovano a vivere sotto lo stesso tetto e a condividere la loro storia: tra amori, matrimonio, separazioni e qualche figlio di troppo. La serie, trasmessa dal 1985 al 1992 tratta argomenti molto importanti come il razzismo, l’omosessualità e la discriminazione. Un vero successo in patria, passato inosservato in Italia poiché relegato a ReteQuattro, meritevole di un binge-watching di tutto rispetto.

 

 

Durata: 7 stagioni, 180 episodi (qui vi dovete proprio barricare vivi in soggiorno)

Consigliato a: gli amanti dei telefilm impegnati che non disdegnano un po’ di sano, favoloso trash!

 

Carissimi amici telefilmici, questo post è anche e sopratutto un modo per augurarvi un felice Natale e un sereno anno nuovo all’insegna dei telefilm. L’anno prossimo ne vedremo delle belle e non vedo l’ora di scoprire tutte le novità insieme a voi! Telefilmaholic ritorna il 18 gennaio con un nuovo sfavillante post. Alla prossima!

 

Vincenzo D’Angelo

About The Author

Vincenzo D'Angelo

Autore della rubrica Telefilmaholic per Breakoff.it // Studente di comunicazione e impiegato nel marketing // fa il cretino sul suo blog aspirantebiondo.it // "salto sul divano" è il suo sport preferito

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close