venerdì 22 settembre 2017 - 15:20

Le serie TV dell’autunno 2017

È tempo di upfronts in quel di Hollywood, quest’anno particolarmente interessanti, visto che i vari network hanno fatto una vera e propria strage per far spazio a nuove produzioni.  In attesa delle presentazioni ufficiali alla stampa, previste per i primi di giugno, scopriamo insieme gli show più interessanti che vedremo in onda (in USA) a partire dal prossimo autunno.

 

Dinasty (The Cw)

Dopo averci donato Gossip Girl e The O.C., Josh Schwartz e company hanno ben pensato di dar vita a questo pazzesco centrifugato di entrambe le serie sopracitate. Gli ingredienti ci sono tutti: famiglie ricche, figli ribelli, DILF e MILF in abbondanza, intrighi, ricchezza, lusso e potere da fare  schifo pure agli emirati arabi e a tutti i loro cugini. E se il nome vi suona familiare, è perché si tratta proprio del reboot della famosa soap opera del 1981 con quella pazzeschissima di Joan Collins.

 

 

For the People (ABC)

ABC ha ordinato un nuovo legal drama prodotto da Shondaland (la compagnia di Shonda Rhimes, la  Maria De Filippi americana, che produce tra gli altri Grey’s Anatomy, Scandal e How To Get Away From Murder). La serie segue le vicende di un gruppo di avvocati che lavorano nel Distretto Meridionale di NY con il compito di seguire dei casi federali molto importanti per l’opinione pubblica nazionale. A differenza degli altri legal drama shondalandiani, la serie si concentrerà sia sui rappresentanti dell’accusa che su quelli della difesa. Lo show è uno straight-to-series ossia una di quelle produzioni che ottengono subito un ordine di episodi senza dover prima presentare un pilot ai responsabili della rete. Succede solo quando un progetto è molto buono o quando sei Shonda Rhimes, dunque le aspettative sono molto, molto alte.

 

Splitting Up Together (ABC)

Dopo venti anni di matrimonio, una coppia decide cordialmente di separarsi, restando però a vivere nella stessa casa. I due impareranno a ricominciare senza rinunciare all’altro, ormai persona importante e fidata. Una commedia romantica prodotta da Ellen DeGeneres che racconta uno spaccato di vita non così fuori dal normale.

 

The Resident (FOX)

Anche la FOX si butta sul medical drama con una nuova serie che vede nel cast Matt Czuchry e Emily Van Camp. Ai casi settimanali si alterneranno dei misteri che faranno da filo conduttore per tutta la stagione, non mancheranno gli intrecci amorosi e gli scandali. L’avvocato di Shonda Rhimes probabilmente sta già preparando le carte, ma secondo me la serie merita una possibilità.

 


Life Sentence (The CW)

La serie segue le vicende di una giovane donna, interpretata da Lucy Hale, alla quale viene diagnosticato il cancro. Dopo aver scoperto che la malattia non avrebbe avuto la meglio, la ragazza dovrà imparare a vivere nel mondo e ad affrontare le conseguenze delle scelte fatte quando credeva di essere sul punto di morire. Una commedia carina che, se scritta bene, potrebbe ottenere buoni risultati sulla CW, ultimamente troppo orientata sul fantasy e i supereroi.

 

Ma questo sarà anche l’autunno dei grandi ritorni, con The X Files sulla FOX (nel 2018), Roseanne sulla ABC e il grande ritorno di Will&Grace sulla NBC con un’intera stagione di 13 episodi. Prendetevi due minuti e guardatevi il trailer ufficiale, pazzesco oltre ogni livello.

 

 

Alla prossima!

 

Vincenzo D’Angelo

About The Author

Vincenzo D'Angelo

Autore della rubrica Telefilmaholic per Breakoff.it // Studente di comunicazione e impiegato nel marketing // fa il cretino sul suo blog aspirantebiondo.it // "salto sul divano" è il suo sport preferito

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close