venerdì 26 Aprile 2019 - 08:48

Ombrello fai-da-te – Decorazioni

Ombrello

Dopo tanti giorni ha ricominciato a piovere. Sono del parere che nelle giornate grigie sia molto utile avere con sé qualcosa di colorato e allegro…Perché non un ombrello fai-da-te ? 🙂

Occorrente per ombrello fai-da-te :

-Un ombrello tinta unita, anche da pochi euro

-Tempera acrilica

-Cartoncino

-Foratrice

-Un pezzetto di gommapiuma o di stoffa (in questo caso avvolto intorno ad un batuffolo di cotone)

Procedimento:

Forate un quadratino di cartoncino con l’apposito attrezzo. Ormai nei reparti cartolerie si trovano abbastanza spesso e potete prendere il disegno che fa per voi. Sceglietene uno abbastanza compatto e semplice, io ho optato per il cuoricino.

Aprite l’ombrello (se siete superstiziosi aspettate un giorno di sole e fatelo all’aperto) e posizionate la mascherina di cartoncino su uno degli spicchi, vicino alla punta. Tenendola ben ferma tamponate con la gommapiuma imbevuta di acrilico. La pittura dovrà essere piuttosto densa (non diluita) ma in poca quantità per non sbavare. Fate delle prove preliminari su carta.

Sollevate con delicatezza e senza strisciare la mascherina e fate un altro stampino. Procedete su tutti gli spicchi dell’ombrello. E’ possibile che il cartoncino si bagni troppo, in questo caso potete facilmente creare un’altra mascherina.

Io ho fatto i cuoricini più fitti in cima andando poi a scemare verso il basso, creando una sorta di effetto “pioggia”.

Una volta finito lasciate asciugare bene e godetevi il vostro ombrello unico!

Elena 

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close