venerdì 26 Aprile 2019 - 08:38

Intervista ai Cubi Rossi

Martedì 19 Marzo a Rockdj, negli studi di Radio Mugello, sono passati a trovarci per la prima volta i Cubi Rossi.
I Cubi Rossi sono una giovane band pisana pop – rock formata nel Maggio 2016 e attualmente composto da Marina Giusti (voce), Federica Sutera (basso), Gianluca Leoncini (chitarra) e Alessandro Leoncini (batteria).
Nel gruppo fin da subito, si crea un feeling immediato fra i componenti, che li porta in poco tempo a calcare grandi palchi e partecipare a vari ed importanti contest.
Tra fine 2017 ed inizio 2018 la band si presenta ad Area Sanremo Tour, superando la fase iniziale e piazzandosi fra i finalisti, ricevendo i complimenti della commissione e dell’organizzazione.
Questo li ha portati, durante la settimana sanremese, ad esibirsi alla Casa Siae ed altri locali della zona ed a ricevere interviste in radio locali ed a Casa Sanremo.
Durante l’estate del 2018,i Cubi Rossi hanno continuato a suonare affrontando un tour,che li ha portati ad esibirsi in tutta la Toscana ed anche fuori dalla regione.
Il 23 Novembre 2018 il gruppo ha rilasciato il suo primo singolo “Nel Disordine”(di cui su Youtube si trova anche il video), scritto da Fabio Biko Vaccaro e Daniele Contestabile e prodotto dalla casa discografica Advice Music.
Adesso i Cubi Rossi stanno affrontando un progetto discografico con un’importante etichetta discografia di Milano, che prevederà l’uscita di nuovi singoli in lingua italiana in stile pop-rock.
Durante la nostra chiacchierata in radio ci siamo ascoltati il loro primo singolo “Nel Disordine” e in live acustico le loro versioni di  “Million Reasons” di Lady Gaga e di “Back to Black” di Amy Winehouse.
Facebook  Cubi Rossi
Mirco Chiaramonti

About The Author

Mirco Chiaramonti

Mirco è speaker e fondatore della trasmissione in onda tutti i martedi dalle 21,10 circa alle 23 sulle frequenze di Radio Mugello e in streaming su www.radiomugello.it . Interamente dedicato alla musica rock, il programma è condotto in studio da Ilkiaradj, Djssio... la redazione, invece, è curata da Carlos.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close