mercoledì 17 Luglio 2019 - 19:51

Find flow – Omini di neve

Omini di neve

Ciao a tutti!

Il Natale si avvicina e dobbiamo prepararci!!!Per questo nelle prossime settimane vi proporrò idee decorative e culinarie in tema.Cominciamo con questi Omini di neve, perfetti per decorare l’albero (una quindicina di anni fa in casa il nostro ne era pieno!) o la casa. Possono anche diventare una splendida idea regalo!

E’ un lavoretto da realizzare anche e soprattutto con i bambini. 🙂

Occorrente:

-Palline di carta pressata di due misure

-Carta igienica

-Colla vinilica

-Pennarelli e tempere

-Pannolenci

-Filo di cotone

-Stuzzicadenti

-Lana marrone

Procedimento:

Incollate a coppie le palline più grandi e quelle più piccole, creando il corpo dell’omino. Bagnate della carta igienica con un po’ di colla e cercate di creare dei piccoli coni allungati e triangolari per fare dei “nasi”. Colorate degli stuzzicadenti con della tempera marrone.

Mentre asciugano un po’, preparate le sciarpine con strisce di pannolenci alle quali avrete sfrangiato le estremità. Per creare i cappellini fate dei dischi dello stesso materiale, fate un taglio fino al centro, create un cono e incollatelo. Stringete la punta con il filo di cotone e tagliuzzate per fare un finto pon-pon.

Quando gli stuzzicadenti saranno asciutti fate dei ciuffetti di fili di lana e legateli ad un estremità, fermandoli con un po’ di colla. Dipingete anche le carotine.

Quando avrete tutti i pezzi pronti non vi resterà che assemblare il tutto mettendo i nasini e incollando le scope ad un fianco dell’Omino.

L’ultimo tocco saranno occhi e bottoni fatti con semplici pennarelli!

Altre idee…

Se siete capaci potete fare sciarpe e cappelli con l’uncinetto e usare perline per fare i bottoni.

Se invece non avete le palline di carta pressata basterà fare delle palline di stagnola e ricoprirle con pazienza usando carta igienica e colla vinilica mescolata con la metà di acqua. Fate diversi strati lasciando asciugare tra l’uno e l’altro.

A lunedì prossimo!!!

Elena

About The Author

Laura

Responsabile della categoria HOW TO per Breakoff.it

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close