mercoledì 26 Giugno 2019 - 19:08

Croissants con pochissimo burro – Ricetta

 

 

 

 

 

croissants

Ciao a tutti e buon 2016!

A proposito di nuovi inizi, oggi vi propongo una ricetta per cominciare al meglio le vostre giornate…Ci vogliono un po’ di lavoro e pazienza, ma ne verrete ripagati! Quanto è bello fare colazione con dei croissants fatti da voi, fragranti e con pochissimo burro??

Ecco cosa vi serve per preparare i croissants:

-35 gr di lievito madre secco

-zucchero

-250 ml di latte

-250 gr di farina manitoba

-250 gr di farina 00

-2 uova

-3 cucchiai di olio di semi

–  80 gr di burro

-zucchero semolato qb

-marmellata, crema alla nocciola, miele…

Procedimento:

Pesate il burro e lasciate che si ammorbidisca a temperatura ambiente.

Intiepidite il latte e mettetelo in una ciotola con il lievito e lo zucchero. Coprite e lasciate riposare per mezz’ora. Fate una fontana con le farine, create un buco al centro e metteteci il latte con il lievito, le uova e l’olio. Potete aromatizzare con un po’ di vaniglia o scorza di limone. Aggiungete un pizzico di sale ed impastate a lungo (almeno 10 minuti), finché non otterrete un impasto liscio. Aggiungete farina se occorre, ma state attenti a non eccedere, altrimenti il risultato non sarà soffice. Fate lievitare coperto per 2 ore. Trascorso il tempo necessario riprendete l’impasto, formate un rotolo e dividetelo in otto parti. Stendetele una ad una (1-2 mm) e poggiatele una sull’altra alternandole con una spennellata di burro morbido (se non è abbastanza scioglietelo un po’ sul fuoco) e una spolverata di zucchero, fatta eccezione per l’ultima sfoglia. Stendete questa “torretta” col mattarello fino a renderla di circa mezzo cm. Dividetelo in spicchi (io ne ho fatti 16) e mettete nella parte più larga di ognuno un cucchiaino di ripieno. Arrotolate dal lato largo a quello più stretto e chiudete bene le punte. Mettete sulla placca da forno foderata di carta forno e lasciate lievitare ancora un’ora. Infornate a 180° per 20 minuti (se volete spennellateli prima con un altro uovo sbattuto). Un consiglio per ottimizzare la fatica fatta: lasciate da parte i croissants che mangerete nei due giorni successivi e congelate gli altri. Vi basterà tirarli fuori la sera prima e dargli una scaldatina in forno al mattino. Se non tutti i giorni, danno una marcia in più almeno alla domenica!

Elena

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close