mercoledì 24 Aprile 2019 - 11:05

Che ci guardiamo quest’estate?

Cari amici breakoffers, nella ridente Firenze si schianta dal caldo, a livelli che la gente la mattina si dà direttamente il “per favore, aiutami!” piuttosto che il buongiorno. Ma anche l’anticiclone nord-africano non ci fermerà dal guardare tutti i telefilm possibili e immaginabili, uno dopo l’altro, come se non esistesse il bisogno primario di dormire almeno 8 ore a notte. Ecco dunque una lista di telefilm in partenza durante questa lunga e bollente estate per cui, secondo il mio modestissimo parere, vale la pena sprecare preziose ore di sonno.

 

Glow, Netflix, 23 giugno

Creata da Jenji Kohan, già ideatrice di Weeds e Orange Is The New Black, la serie segue la vita di Alison Brie, un’attrice disoccupata e squattrinata che, pur di far soldi, decide di dedicarsi al wrestling femminile, fino ad arrivare alla Gorgeous Ladies of Wrestling, lega femminile per dilettanti creata da un regista di b-movie di scarso successo. In uscita sul grande grosso Netflix alla fine del mese.

 

 

What Would Diplo Do? , Viceland, 3 agosto

James Van Der Beek – indimenticato Dawson Leery – interpreta una versione fittizia del famoso DJ e membro dei Major Lazer in questa sit-com per Viceland. Al centro della trama le vicende che hanno portato il DJ Americano al successo internazionale, tra fatti realmente accaduti e pura finzione. Anche voi sentite il termine “PORACCIATAAAA” tuonare da lontano? Francamente merita di essere vista solo per questo.

 

 

Gipsy, Netflix, 30 giugno

Naomi Watts è una psicologa con manie di protagonismo che comincia a stringere rapporti intimi con le persone importanti nelle vite dei suoi pazienti, complicando inevitabilmente le cose. Praticamente, te vai dalla psicologa perché ti vuoi ammazzare? Lei ti ascolta ma poi ti si tromba il fidanzato. Signore e signori, siamo di fronte a un genio del male.

 

 

Raven’s Home, Disney Channel, 21 luglio

Dopo quattro stagioni andate in onda agli inizi degli anni duemila, Disney Channel riesuma Raven Baxter per un sequel di 20 episodi. Al centro del nuovo ciclo troviamo l’esuberante sensitiva e la sua migliore amica Chelsea, ormai donne adulte che, dopo dei difficili divorzi, si ritrovano a vivere sotto lo stesso tetto. Le cose si complicano quando, uno dei figli di Raven, alla soglia dell’adolescenza, scopre di avere lo stesso dono della madre.

 

 

Anne with a E, già disponibile su Netflix

Ho deciso di inserire questa serie perché assolutamente meravigliosa. Andata in onda in Canada la scorsa primavera, ha debuttato su Netflix lo scorso maggio ricevendo consensi in tutto il mondo. I canadesi non avranno l’enorme macchina produttiva americana, ma fanno le cose decisamente per bene. Datele una possibilità!

 

Armatevi di ventilatore, ghiaccioli e… buona visione!

 

Vincenzo D’Angelo

 

About The Author

Vincenzo D'Angelo

Autore della rubrica Telefilmaholic per Breakoff.it // Studente di comunicazione e impiegato nel marketing // fa il cretino sul suo blog aspirantebiondo.it // "salto sul divano" è il suo sport preferito

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close