mercoledì 21 Agosto 2019 - 12:27

Bring the Noise – Report – Anthrax live in Bologna

IMG-20151112-WA0041

 

 Al Music Factory di Bologna in zona Roveri vanno in scena gli Anthrax, che dopo la data di Milano (insieme ad un’altra band storica: gli Slayer) concedono il bis nello stivale con una performance di alto livello.

Il pubblico accorso accoglie subito con grande calore la band newyorkese che regala un’ora e mezza di show ad alta intensità, mantenendo le attese del suo fiero, e anche un po’ nostalgico pubblico, concedendosi anche qualche battuta nella nostra lingua fra un pezzo e l’altro, generando risate collettive.

Per mettere in atto una performance di alto rango, gli Anthrax attestano ancora una volta di avere tutte le qualità necessarie per stare su qualsiasi tipo di palco  e il riscontro di chi è lì sotto è immediato.

Joey Belladonna, rientrato nella band per la terza volta cinque anni fa, dimostra di essere  in grande spolvero, tirando fuori una prova vocale di grande spessore facendo capire che le sue doti non sono state corrose da decenni di carriera.

IMG-20151112-WA0042

Scott Ian (questa volta nei comuni panni di chitarrista e non di zombie di Walking Dead) e il resto della band sono il perfetto completamento di una serata che regala pezzi storici come “Madhouse” , “Efilnikufesin (N.F.L.)” e “Cought in a mosh” , alternati a un paio di inediti, per arrivare a chiudere con la grandiosa “Among The Living”, che mette il sigillo alla serata con il pubblico che ha praticamente riempito il locale e che saluta con grande enfasi la storica band.

Lapo Nencioni

About The Author

Daniele

Responsabile categoria MUSIC per Breakoff.it // chitarrista & biker // pratica polemica a livello agonistico // inventore di barzellette opinabili // vive per tutto ciò che comprenda una chitarra

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close